Villa d'Este

Villa d’Este è una grandiosa e scenografica villa rinascimentale che fu edificata nel luogo dove un tempo si estendeva la “Valle gaudente” adornata da vigne, uliveti, strade e viottoli campestri che collegavano case, ruderi e piccole chiesette.

Questo capolavoro, contaminazione sublime di arte e natura senza tempo (dal 2001 patrimonio UNESCO) venne fatto  realizzare dal  Cardinale Ippolito II d’Este, figlio di Lucrezia Borgia (figlia di papa Alessandro VI) e di Alfonso I d’Este duca di Ferrara.

Ippolito ebbe una rapida ascesa nella carriera ecclesiastica, carriera che lo portò a partecipare al conclave per ben cinque volte, ma che non gli valse l’elezione a Papa, tanto da venire soprannominato il “Papa mancato”.

In uno di quegli stessi conclavi venne nominato come ringraziamento per l’appoggio, dal neo eletto Papa Giulio III, governatore di Tivoli.

 

Il suo ingresso nella città fu degno di un Re o addirittura simile a quello di un imperatore, visto che lasciò subito il segno del suo passaggio, a cominciare dalla residenza da governatore, un vecchio e spoglio monastero benedettino che fece completamente traformare dal suo architetto di fiducia Pirro Ligorio.

Ligorio,per evidenziare la grande passione di Ippolito per la classicità e lo splendore dell’antica Roma, riadattò statue e numerosi elementi architettonici provenienti dalla vicina Villa Adriana (immensa villa costruita dall’ Imperatore Adriano nel II sec. d.C.) inserendoli nella Villa rinascimentale. I lavori per la costruzione di Villa d’Este durarono più di vent’anni (1550 - 1577), nel corso dei quali  la vecchia residenza venne trasformata in quello che oggi è considerato uno dei monumenti più belli al mondo, ispirando artisti ed intellettuali di ogni epoca e Paese.

Lo splendore della costruzione è dato soprattutto dal fatto che  Ippolito fece decorare la sua villa dai più grandi artisti che operavano a Roma in quel periodo,   maestri di pittura del calibro di Federico Zuccari, che portarono a Tivoli gli ultimi sviluppi dello stile manierista in tutte le sue finzioni e artifici scenici, predecessori di quello che diverrà nel secolo successivo il Barocco.

 

  • Organo Idraulico di Villa d'Este
    Organo Idraulico di Villa d'Este
  • Villa d'Este
    Villa d'Este
  • Villa d'Este
    Villa d'Este
  • Villa d'Este
    Villa d'Este
  • Villa d'Este
    Villa d'Este
  • Villa d'Este
    Villa d'Este
  • Villa d'Este
    Villa d'Este
  • Villa d'Este
    Villa d'Este